pulsante liceo over giallo

A Anjali

FarfallaLa prematura scomparsa della studentessa Anjali Kumar, addolora tutta la Comunità scolastica che si è stretta intorno a lei in un periodo difficile della sua giovane vita.

Nella tua esile figura, la consapevolezza dell’età adulta e le incertezze, i sogni e le speranze di una ragazza di 18 anni.
Non vedremo più il tuo dolce e delicato sorriso ma non ti dimenticheremo mai.
Ciao Anjali
"

Studentessa del Ramadù seconda classificata al Concorso letterario nazionale "Arte di Parole- Gianni Conti"

IMG 20220609 WA0002Nella mattinata del 21 maggio 2022 la studentessa Serena Lucido della classe IA Classico è stata premiata come seconda classificata all’XI edizione del concorso letterario nazionale per scuole secondarie di II grado “Arte di Parole - Gianni Conti".

La premiazione si è svolta nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Prato, dove i primi 12 classificati, alcuni presenti fisicamente, altri tramite collegamento WebEx, hanno ricevuto l'attestato di partecipazione e il plauso della giuria, composta da vari intellettuali della scena italiana. A presentare l’evento c'era il direttore del 'Salotto Letterario Conti' Luca Bindi, affiancato anche da due importanti personaggi: il campione olimpico di nuoto Lorenzo Zazzeri e la scrittrice Sandra Petrignani, i quali hanno premiato i primi cinque classificati.

Il concorso richiedeva la produzione di un elaborato avente la forma del racconto breve attinente al tema "Voci". Hanno partecipato più di 250 studenti da tutta Italia.

I primi dodici racconti saranno inseriti in un'antologia che sarà pubblicata prossimamente.

Il Premio “Arte di Parole” è attivo dal 2011, anno della sua istituzione da parte del docente dell’I.S.I.S Gramsci-Keynes di Prato e organizzatore dell’omonimo salotto letterario,Gianni Conti, scomparso nel 2016. Il concorso è stato anche inserito dal Ministero dell’Istruzione tra le competizioni per individuare le eccellenze nell’anno scolastico 2021-22.

Il Campus dei Licei Massimiliano Ramadù è orgoglioso dell’ottimo piazzamento ottenuto dall’allieva Serena Lucido, la quale ha raggiunto il secondo posto col suo racconto intitolato “La collina e i dischetti”. In questa storia il tema “Voci” emerge tramite l’elemento dei dischetti: su questi il protagonista registra messaggi che vanno ascoltati soltanto nel caso della sua scomparsa. E questo per soddisfare un desiderio comune a tutte le persone: lasciare qualcosa per non sparire totalmente dopo la propria morte.

Il racconto potrà essere letto insieme alle altre 11 storie nella raccolta che presto sarà disponibile nelle librerie.

Classe IACL

La crescita dei nostri ragazzi grazie alla Dama: nazionali a Chianciano

Il 27 aprile cinque squadre del Campus dei licei Massimiliano Ramadú, hanno superato le selezioni regionali di Dama italiana e di Dama internazionale qualificandosi per le finali nazionali dei Giochi Giovanili Scolastici, che si sono svolte il 13, 14 e 15 aprile 2022 a Chianciano Terme (SI). Le squadre che hanno partecipato, erano quattro nella Dama internazionale: due allievi (ovvero i nati nel 2007, 2006, 2005) e due juniores (nati nel 2004, 2003), oltre ad una di allievi nella Dama italiana. Siamo stati ospitati al Park Hotel di Chianciano Terme, mentre il campionato nazionale si è svolto, per tutta l’intensa giornata di sabato 14 maggio, nella sala convegni delle Terme di Chianciano. Tutti i partecipanti, visibilmente emozionati nel rappresentare la propria scuola alle finali nazionali si sono impegnati al massimo ed al termine del campionato abbiamo ottenuto risultati clamorosi ed inaspettati. Domenica 15 maggio ci sono state le premiazioni e quattro squadre su cinque sono salite sul podio. Al termine di questa bellissima esperienza portiamo a casa un oro, due argenti ed un bronzo nella Dama internazionale. L’oro se lo aggiudica la squadra juniores composta da Gabriele Fiacconi, Edoardo Mattei e Paolo Garau; in questa specialità completiamo la doppietta sul podio con la squadra composta da Cesare Ferrari, Cristopher Pescosolido e Giulio Zhang, giunta seconda, davanti al team della Calabria. Le due squadre allievi di Dama internazionale sono salite anch’esse sul podio, seconde e terze al termine del torneo, guidato dalla forte squadra del Liceo Scientifico G.B. Grassi di Latina.

Leggi tutto: La crescita dei nostri...

Giornata di orientamento universitario

Durante la mattinata del 21 maggio 2022 si è svolta, presso i locali del Polo Liceale dell’Istituto, la giornata di orientamento universitario che ha visto la partecipazione di un folto gruppo di ex studenti del “Ramadù” che attualmente frequentano vari Corsi di Laurea di diverse Facoltà Universitarie, alcuni dei quali hanno già conseguito la Laurea Triennale. Gli attuali studenti delle classi IV e V hanno avuto la possibilità, e l’occasione, di potersi confrontare su tematiche quali esami, piani di studio, laboratori, oltre che informazioni di natura burocratico-amministrativa, ascoltando direttamente i reali fruitori sulle proprie esperienze. Tutti i partecipanti hanno accettato l’invito con entusiasmo e consapevoli dell’importanza del ruolo ricoperto in tale occasione nei confronti dei nostri studenti che quest’anno dovranno fare una scelta importante per il loro futuro. A tutti loro va, infatti, il più sentito ringraziamento da parte dell’intera comunità scolastica e un ringraziamento particolare va alle prof.sse Assunta Fusco e Laura Pompili che hanno mantenuto negli anni i contatti con i loro ex studenti e senza le quali la buona riuscita di questo evento sarebbe rimasta incerta.

La Funzione Strumentale Orientamento in Uscita
Prof. Parrillo Francesco

Leggi tutto: Giornata di orientamento...

GARA DI MECCATRONICA 2022

Il 19 e 20 maggio 2022 il nostro istituto è stato rappresentato, per la prima volta, alla gara nazionale di “meccatronica” degli Istituti Tecnici Tecnologici che ogni anno si svolge in un diverso istituto d’Italia, dallo studente Andrea Cacioppo della classe IVA Meccanica e meccatronica. Nell’anno corrente la gara si è tenuta presso l’ ISI "Garfagnana" (LU). La gara nazionale, riservata solo a studenti delle classi quarte ad indirizzo meccanica, richiede conoscenze, abilità e competenze interdisciplinari. Il vincitore determina l’istituto che l’anno successivo organizzerà la gara a livello nazionale. Durante le due giornate di gara, della durata di 5 ore ciascuna, Andrea, insieme ad altri 17 studenti provenienti da altri istituti italiani, si è cimentato in una prova nella quale ha potuto dimostrare le proprie capacità nella progettazione meccanica e nel disegno industriale.  I partecipanti, provenienti dalle regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino, Emilia Romagna, Marche, Umbria, Lazio e Puglia, sono stati ricevuti dal Dirigente Scolastico e dal Sindaco del Comune di Castelnuovo di Garfagnana, Andrea Tagliasacchi, che li hanno ringraziati per la partecipazione e l’impegno. Andrea ha rappresentato il Ramadù, unica scuola della Regione Lazio presente alla competizione, e si è distinto per serietà, maturità e correttezza. Al di là del risultato finale, che sarà noto non prima della fine di giugno, la Scuola, i suoi docenti e tutti i compagni di classe sono orgogliosi della sua partecipazione alla competizione. Sinceri complimenti al nostro Andrea, dunque, perché nell’affrontare la prova ha dimostrato di essere in possesso di adeguata preparazione, frutto del lavoro interdisciplinare dei docenti delle discipline di indirizzo e delle esperienze tecnico – pratiche svolte in ambito scolastico. Un sentito ringraziamento anche al Prof. Claudio Cesari che, accompagnando lo studente a Garfagnana, ha condiviso con lui un’esperienza formativa e nuova per l’Istituto.

Gara di Meccatr...
Gara di Meccatr...
Gara di Meccatr...

Dante tra vizi e virtù…

DanteTraViziEVirtu

Giovedì 19 maggio, nella Biblioteca del Liceo, si è conclusa la seconda edizione delle Olimpiadi dantesche, che ha visto la partecipazione di oltre cento studenti del triennio del Liceo.

In allegato una sintesi dell’iniziativa con l’illustrazione delle diverse fasi che hanno caratterizzato la gara, i premi assegnati ai vincitori e qualche riflessione sulle prove assegnate agli studenti.

Link alla presentazione.

Giochi della mente – Finale di Chianciano Terme

IMG 20220512 150438

Gli studenti del Ramadù  ringraziano l'azienda CONIT srl ed in particolare il Dott. Luigi Iazzetta ed il Dott.  Marco Pompili, per aver fornito le magliette che le squadre di dama e scacchi indosseranno durante la competizione nazionale di Chianciano Terme.

La maglietta , elemento distintivo della Scuola, sarà un simbolo di unione per le squadre.

La CONIT SRL  negli anni ha sempre  seguito l’attività dei Giochi della Mente dell’IIS Ramadù e ha sempre sostenuto le competizioni degli studenti.

Anche la Scuola concorre economicamente alle spese per la partecipazione dei 15 studenti alle competizioni ed è fiera dell’entusiasmo di noi ragazzi per i Giochi della mente.

A questo punto non resta che augurare tanta fortuna alle squadre che parteciperanno alle finali nazionali dei Giochi Giovanili Scolastici di dama Italiana e dama internazionale di Chianciano Terme, sperando che ne escano vincitrici, ricordando comunque che la partecipazione a questi eventi rappresenta una possibilità di vivere  esperienze che aiutando a non avere paura di affrontare eventuali ostacoli e esortano a  mettersi sempre in gioco.

In bocca al lupo ragazzi

Edoardo Mattei

Festa della Francofonia

Francofonia2022

banner centro accreditato aica 600x120